Giardini-Naxos

Prima colonia greca in Sicilia bella località di mare dei giorni nostri. Qui sbarcarono i Greci nel 734a.c. stabilendo il primo avamposto in Sicilia. Successivamente, vista la presenza di un luogo più strategico e sicuro, si spostarono per fondare l’odierna Taormina lasciando Giardini-Naxos come zona portuaria per gli scambi commerciali con tutte le civiltà del mediterraneo.

giardini-naxos veduta da taormina foto taobook

Le sorti di Naxos seguirono quelle della vicina Taormina e quelle dell’antica Grecia che ne era la protettrice. Il paese crebbe lungo la Consolare Valeria e la costa verso Taormina dando l’impronta all’attuale assetto urbanistico. Giardini-Naxos no fù solo un’area portuale ma crebbe anche e sopratutto come area agricola. Le aree dietro la costa erano per lo più paludose ma vi erano zone in cui la coltivazione di grano, canna da zucchero ed altri prodotti riuscì a fiorire. Questo portò ad una intensificazione della presenza militare e alla edificazione di un fortino oggi noto come Torre Vignazza la cui ubicazione è nell’attuale area archeologica di Schisò.

giardini-naxos area archeologica foto taobook

Qui vi sono gli unici resti testimonianza dell’antica colonizzazione Greca. Nel periodo Normanno fù edificato il Castello di Schisò forse a monito per gli eventuali predoni che intendessero prendere di mira Naxos per saccheggiarla o magari per segnare la loro presenza.

giardini-naxos castello foto taobook

Qui vi sono gli unici resti testimonianza dell’antica colonizzazione Greca. Nel periodo Normanno fù edificato il Castello di Schisò forse a monito per gli eventuali predoni che intendessero prendere di mira Naxos per saccheggiarla o magari per segnare la loro presenza.

Nel tempo l’agricoltura andò a ridursi e crebbe quella della pesca la quale fù sostituita dalla attività turistica che oggi rappresenta la risorsa principale di Giardini-Naxos. La presenza di spiagge, la vicina Taormina ed il clima ha reso quest’area una delle più importanti della costa ionica offrendo scorci di movida e di natura allo stesso tempo.

giardini-naxos zona porto foto taobook

Il suo lungomare rappresenta la sua anima. Lungo di esso si sviluppa la vita sociale dei locali nonchè quella turistica divenendo, durante il periodo estivo, sede di sagre, feste ed eventi vari che riempiono le giornate e le serate.