Taormina – Montalbano Elicona

image_pdf

Il paese di Montalbano Elicona, a 65 Km da Taormina, è arroccato su una collina dei monti Peloritani.

veduta montalbano elicona

Da esso è possibile scorgere in lontananza il mar Tirreno pur essendo a circa 20km dalla costa. Il paese è stato inscritto, nel 2015, nell’elenco dei borghi più belli d’Italia ed aggiungo, a ragion veduta.

panorama da montalbano elicona sul tirreno

La sua origine è incerta tuttavia, la presenza del castello permette di dare una datazione approssimativa dell’insediamento primordiale. Il primo impianto del castello risale all’XI secolo per opera dei Romani. Seguono diverse edificazioni sull’impianto Romano ad opera degli Svevi, Aragonesi e Spagnoli.

interno mura castello

Nel 1805 diviene Monastero dell’ordine dei Gesuiti. Oggi è aperto al pubblico. Come ogni paese medioevale non possono mancare le chiese. Se ne contano, tra quelle ancora in buono stato e qualche altra ridotta in ruderi, 5 Chiesa dello Spirito Santo, Chiesa di San Michele, Santuario di Maria Santissima della Provvidenza, Chiesa di Santa Caterina di Alessandria, Basilica Minore di Santa Maria Assunta.

Basilica di santa maria assunta

Il paese di Montalbano Elicona dista da Taormina 65Km ed è raggiungibile in 1 ora e 40 min. Il tragitto è rilassante in quanto fuori dal centro turistico di Taormina dove, durante il periodo primaverile ed estivo, vi è una presenza notevole di turisti. I paesaggi che incontrerete, vi permetteranno di avere una esperienza di viaggio completa. Di strade ve ne sono diverse ma quella che consiglio è, quella che permette di raggiungere Randazzo e poi Montalbano Elicona. Perchè? Potrete vedere due paesi interessanti in un solo giorno. Inoltre sè ci andate di Domenica, a Randazzo c’è un grande mercato all’aperto. Niente di particolare ma interessante da vedere.

mercato domenicale a randazzo

Partendo da Taormina, la direzione è quella per Francavilla percorrendo la SS185. Lungo questa strada attraverserete il Parco dell’Alcantara dove sono ubicate le famose Gole dell’Alcantara e le Gurne. Arrivati a Francavilla prendere direzione Randazzo.

Nel tratto Francavilla-Randazzo vedrete cambiare il paesaggio ed avrete l’Etna onnipresente sulla vostra sinistra. Passerete colline e valli verdi sino a Moio Alcantara. Già prima di arrivare al paese,noterete la sagoma imponente dell’antico Vulcano di Moio. Continuare sempre per Randazzo.

Da qui la strada sale un pò ed il paesaggio cambia e cambiano anche le colture. Vedrete viti e cantine vinicole lungo il tragitto prima di arrivare a Randazzo. Prima di arrivare al paese, passerete attraverso una valle di rocce e sabbie laviche frutto di antiche eruzioni dell’Etna. Da qui è possibile vedere la lingua di lava che è venuta giù.

interno basilica santa maria assunta di randazzo

Giunti al paese potrete scegliere se fermarvi qualche oretta per visitarlo o proseguire in direzione Santa Domenica Vittoria.

Dopo Randazzo il paesaggio cambia ancora da Vulcanico a Montano. Valli e promontori destinati all’allevamento di capre e pecore. Passerete tra boschi secolari, incontrerete diversi Ristoranti con ottima cucina casereccia e avrete una sensazione diversa da quella che si ha sulla costa Taorminese.

Negli ultimi chilometri prima del paese vedrete le indicazioni per le Tholos che in quest’aria sono numerose. Antiche strutture a sezione circolare, seminterrate rappresentano camere funerarie.

centro del paese

Arrivate al paese, parcheggiate vicino la piazza e da lì proseguite per il castello.

vista dal centro verso il castello

 

L’area intorno al castello è la più antica, caratterizzata da vicoletti pavimentati in basalto che si snodano tra le case in pietra.

viuzze serpeggianti nel centro antico di montalbano elicona

Le maestranze che lavorano la pietra hanno lasciato il loro segno nei prospetti delle singole abitazioni.

case centro storico

Conci avvolte perfettamente squadrati, a volte casuali ma sempre regolate da canoni dettati dai più antichi maestri della pietra

Descriverlo è difficile, andate a vederlo.

Consigli per mangiare: Agri Hotel da Marianna Santa Domenica Vittoria, Trattoria Tipica Don Santo tutte e due lungo la strada per Montalbano Elicona.

antipasto